Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.

Il servizio e' basato sullo standard SMTP definito da un documento approvato dagli enti di standardizzazione, che trovate a questo URL https://tools.ietf.org/html/rfc821

In pratica e' un servizio basato sulla collaborazione di diversi agenti:

  • Server mail: i server SMTP veri e propri, che inviano e ricevono i mail
  • Server di posta: i server IMAP o POP, che rendono accessibili i messaggi agli utenti
  • i client, i programmi che gli utenti usano per inviare e ricevere i messaggi.

Normalmente un utente tramite il proprio client controlla la propria casella di posta accedendo ad un server di posta e invia i messaggi ad altri utenti usando un server mail.

Nel nostro caso abbiamo anche un software, comprato con un contratto nazionale e aggiornato costantemente dalla casa sviluppatrice, per limitare lo spam, i virus, il phishing e, in generale, un uso criminoso della posta.

Una volta che il messaggio inviato arriva al nostro server mail, questo viene inviato ad un altro server mail, il primo di una serie che, normalmente, consegnera' il nostro messaggio nella casella di posta del destinatario.

Come spiegato in questo articolo https://it.wikipedia.org/wiki/Posta_elettronica il protocollo SMTP non prevede garanzia di consegna del messaggio o garanzia di tempo di consegna. Questo perche' il protocollo non fornisce un sistema per monitorare il progresso del messaggio man mano che questo passi da un server ad un altro. Quindi non esiste la possibilita' di inserire allarmi nel caso di un problema in un sistema diverso da quello del mittente.

Localmente monitoriamo costantemente i server. Nel caso di problemi locali interveniamo quanto piu' celermente possibile e ci assicuriamo che tutti i messaggi accumulati nella cache durante il problema siano smaltiti quanto piu' velocemente possibile. Ma nulla possiamo per i problemi remoti